Informativa privacy

INFORMATIVA PRIVACY (ex art. 13 del d.lgs. 196/2003)

Premessa

La informiamo che i dati da Lei forniti al momento della compilazione del modulo “richiesta informazioni”, saranno trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al d.lgs. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali.

Il modulo “richiesta informazioni” messo a disposizione sul sito ha il solo scopo di consentire ai visitatori  di contattare lo studio legale dell’Avvocato Enrico Buono.

La presente informativa riguarda i dati personali inviati dall’utente visitatore al momento della compilazione del modulo “richiesta informazioni”.

1. Finalità del trattamento 

I dati da Lei inviati verranno utilizzati al solo scopo di poterLa ricontattare per evadere eventuali Sue richieste contenute nella richiesta da Lei inviato.

2. Modalità del trattamento

In relazione alle finalità descritte, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità sopra evidenziate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Adempiute le finalità prefissate, i dati verranno cancellati o trasformati in forma anonima.

Il trattamento è svolto direttamente dal titolare.

3. Durata del trattamento

Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per le quali i dati sono stati raccolti.

4. Facoltatività del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, il rifiuto al conferimento determinerà l’impossibilità ad essere ricontattato dallo Studio Legale dell’Avvocato Enrico Buono.

5. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è l’Avvocato Enrico Buono, via del Pratello 98, 40122 Bologna.

6. Diritti dell’interessato

I soggetti ai quali i dati personali fanno riferimento hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati stessi, e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o richiedere l’aggiornamento, integrazione oppure la correzione (art. 7 D.Lgs. 196/03). Ai sensi del medesimo articolo, l’utente ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge e, in ogni caso, di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.